TIBET E NEPAL: GRAN TOUR

12gg pensione completa

stampa
PartenzeIl nostro prezzonote
quota per persona a partire da3.700,00volo tour
TIBET E NEPAL: GRAN TOUR
Immagini
TIBET E NEPAL: GRAN TOUR

Grande novità: da quest'anno, abbiamo incluso una escursione in giornata al campo base dell'Everest, evitando il pernottamento. Con questa soluzione, senza eccessivi disagi si potrà aggiungere alle leggendarie mete tibetane (Lhasa, Gyantse e Xigaze) il più spettacolare scenario del mondo.

1° giorno Italia/Pechino
Partenza per Pechino con vettore di linea IATA. Volo notturno.

2° giorno Pechino
Arrivo a Pechino al mattino o nel pomeriggio: trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione. Pasti liberi. Pernottamento.

3° giorno Pechino / Lhasa (3.600 m. slm)
Pensione completa In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza per Lhasa. All’arrivo, trasferimento in città (che dista 80 km. dall'aeroporto); sistemazione in albergo. Resto della giornata a disposizione per il riposo necessario all’acclimatamento. ALTITUDINE ED ACCLIMATAMENTO Attenzione a NON sottovalutate l’effetto dell’altitudine: anche se vi sentite bene, non riposare il giorno dell’arrivo può voler dire ipotecare l’intera vacanza! Vi preghiamo vivamente, anche se vorreste uscire subito, di stare fermi il primo giorno per acclimatarvi: vi trovate a più di 3.500 m slm e tra pochi giorni salirete ancora! Normali sintomi sono mal di testa, fiato corto, battiti del cuore accelerati, gambe molli, nausea e a volte vomito. Solitamente si presentano forti il primo giorno, ma non spaventatevi, l’effetto sarà minore già dal secondo, e dal terzo dovrebbe ritornare tutto alla normalità, MA, se non affrontate appropriatamente l’altitudine con il riposo, i sintomi potrebbero perdurare per l’intero viaggio. E' buona norma bere tanti liquidi e mai freddi (tè, acqua) e limitare la quantità di cibo ai pasti; consigliamo inoltre di non assumere se possibile medicinali per non coprire i sintomi di problemi più gravi.

4° giorno Lhasa
Pensione completa. In mattinata, prime visite: il Tempio Jokhang, il cuore del buddhismo tibetano, ed il mercato Balkhor Cioide. Nel pomeriggio, visita alla città monastica di Sera.

5° giorno Lhasa
Pensione completa. In mattinata visita al Potala, sede storica del Governo del Dalai Lama. Nel pomeriggio visita del Monastero Drepung, il più grande del Tibet, che arrivò ad ospitare fino a 10.000 monaci.

6° giorno Lhasa/Gyantze (3.900 m. slm)
Pensione completa. In mattinata, partenza per Gyantze, nel distretto di Tsang. E' il primo incontro con il maestoso paesaggio tibetano e con le sue montagne: la strada attraversa i passi Kamba La (4.794 metri slm) e Karo La (5.010 metri slm) e percorre tutto il fianco dello spettacolare lago Yamdrok (4.400 metri slm). Arrivo nel tardo pomeriggio a Gyantze.

7° giorno Gyantze/Xigaze (3.800 m. slm)
Pensione completa. In mattinata, visita del villaggio, del Monastero e del celebre Kumbum, lo stupa più imponente e prezioso del Tibet, quindi proseguimento per Xigaze (due ore circa). Sistemazione in albergo. Nel pomeriggio, visita al favoloso Monastero Trashilumpo, sede del Panchen Lama, la seconda autorità religiosa del Tibet.

8° giorno Xigaze/Sakya/Xegar (4.300 m. slm)
Pensione completa. Intera giornata dedicata all'escursione alla città di Sakya, cui si giunge dopo 100 chilometri, varcando il passo Tso La (4.500 metri slm). Sakya è una pittoresca cittadina di montagna, le cui case dipinte di grigio fanno da cornice allo splendido monastero, appartenente alla scuola religiosa dei Sakya-Pa. Proseguimento quindi per Xegar, varcando il maestoso passo Gyatso-La, il più alto del viaggio, a 5.240 metri slm.

9° giorno Xegar/ Rongbuk (5.200 m. slm) /Xegar
Pensione completa. Al mattino trasferimento a Rongbuk, percorrendo una strada in un contesto rurale montano affascinante, lungo il quale si potranno avvistare le cime dell'Everest, del Cho Oyu, del Lhotse e dello Shishanpagma, quattro degli ottomila più suggestivi della terra. Arrivo dopo due ore circa al Monastero di Rongbuk e da da dove si può godere di una visione perfetta dell’Everest. Tempo a disposizione per ammirare lo straordinario spettacolo dell’Everest quindi rientro a Xegar.

10° giorno Xegar/Kerung (2.700 m. slm)
Pensione completa. Partenza per Kerung: intera giornata di trasferimento attraverso il maestoso e selvaggio altopiano tbetano nel punto più prossimo all'Himalaya. Lungo il percorso, sarà possibile avvistare le cime di tre spettacolari ‘ottomila’: l’Everest, il Cho Oyu e lo Shishangpagma. Nota bene: la sistemazione a Kerung è estremamente semplice, adatta solo a veri viaggiatori

11° giorno Kerung/Kathmandu
Mezza pensione. Di buon mattino partenza per Rasuwagadhi, punto di confine tra Tibet e Nepal: attraversamento del confine, incontro con un assistente dell'agenzia nepalese e proseguimento in jeep per Kathmandu (il tragitto durerà l'intera giornata, e per buona parte si snoderà su strada sterrata). Arrivo a Kathmandu in serata e sistemazione in hotel.

12° giorno Kathmandu/Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia. Arrivo in serata o il giorno successivo e fine dei nostri servizi.

NOTA BENE:
-in Tibet si raggiungono altitudini elevate (dai 3.500 fino ai 5.250 m. slm); il viaggio è da sconsigliare a chi soffra di disturbi cardiaci o di pressione. -i percorsi in mezzo privato sono, per quanto affascinanti, lunghi e faticosi, e frane e interruzioni possono costringere a improvvisi cambiamenti di programma.
-il programma di visite può essere soggetto a modifiche, anche radicali, senza preavviso, per volere dell’autorità governativa;
-le guide in Tibet sono scarsamente preparate, soprattutto dal punto di vista linguistico
-le sistemazioni alberghiere sono modeste

LA QUOTA COMPRENDE
Il viaggio intercontinentale di andata e ritorno con vettore di linea Iata
Tutti gli spostamenti Cina e Tibet in aereo (classe economica) o con altri mezzi indicati
Tutti i trasferimenti, le visite indicate, gli ingressi con assistenza di guida nazionale parlante italiano in Tibet. Assistenza in italiano a Pechino e a Kathmandu
La sistemazione negli alberghi indicati o similari della stessa categoria con prima colazione
Tutti i pasti indicati nei vari programmi
Il facchinaggio
Le percentuali di servizio

LA QUOTA NON COMPRENDE
Quota iscrizione : euro 95 per persona
Tasse aeroportuali e fuel surcharge (importo soggetto a continue variazioni/vd supplemento a parte)
Visto turistico di ingresso singolo in Cina, più permesso d'ingresso in Tibet: vd supplemento a parte
Visto consolare Nepal: costa circa usd 25 p.p., si paga in loco, è necessario il passaporto in originale con validità di almeno 6 mesi dalla data della partenza del viaggio e una fototessera
Le bevande oltre a quanto sopra indicato
Le mance
I pasti indicati come 'liberi' nei vari programmi
Le spese a carattere personale
Tutto quanto non incluso alla voce 'le quote comprendono'

Mistral Tour
Quality group
Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Pubblicata il: 15/07/2020
© Elisir Vacanze
Via Venezia, 9/a - Borca di Cadore (BL)
Tel. 0435.482740 - Fax 0435.701104 info@elisirvacanze.it
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +