Cerca nel sito

Castelli della Loira e Parigi: Leonardo da Vinci e il sorriso della Gioconda

7 giorni / 6 notti mezza pensione

stampa
PartenzeIl nostro prezzonote
quota per persona a partire da1.129,00tutto bus
Castelli della Loira e Parigi: Leonardo da Vinci e il sorriso della Gioconda
Immagini
PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° GIORNO TROYES/ FONTAINEBLEAU
Al mattino partenza dalla località prescelta in direzione di Milano. Incontro con l’accompagnatore e inizio del tour in pullman G.T. verso la Svizzera e la Francia. Pranzo libero. In serata arrivo a Troyes (oppure Fontainebleau). Sistemazione in hotel. Cena in hotel o ristorante. Pernottamento.

Formula VOLO+TOUR: ITALIA - PARIGI - FONTAINEBLEAU
Partenza individuale con volo di linea per Parigi. Trasferimento libero in hotel (o prenotabile in supplemento) a Fontainebleau e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento. L’incontro con l’accompagnatore ed il gruppo in autopullman è previsto al mattino del 2° giorno.


(KM 830)
2° GIORNO - FONTAINEBLEAU - CHAMBORD - BLOIS
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita (con audioguide) del Castello di Fontainebleau, grandiosa residenza reale in stile rinascimentale circondata da splendidi giardini ed iscritta dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Fu una delle residenze favorite dei re di Francia, in particolare divenne il perfetto scenario delle feste per la brillante corte rinascimentale di Francesco I. In tarda mattinata partenza per la Valle della Loira, luogo di grande fascino con paesaggi verdeggianti, città d’arte e castelli ricchi di storia circondati da splendidi giardini. Le città e i castelli della Valle della Loira sono classificati nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo al Castello di Chambord che, con le sue 440 stanze, è il più grande tra quelli che sorgono nella Valle: il castello, immerso in uno splendido e vasto parco, fu costruito per volere di re Francesco I e, si dice, secondo un’idea di Leonardo da Vinci, ospite del re nel vicino Castello di Amboise: è l’esempio architettonico più stupefacente del Rinascimento francese. Visita del castello e del parco. Proseguimento per il Castello di Blois, che rappresenta la sintesi dell’architettura e della storia dei castelli della Loira. Residenza di sette re e dieci regine è un luogo evocatore del potere e della vita quotidiana della corte rinascimentale. Qui visse e morì Caterina de Medici, potente regina: nel suo studio numerosi cassetti segreti pare nascondessero pozioni e veleni. Visita degli interni. Proseguimento per Tours, città d’arte e di storia, capoluogo della Valle della Loira. Sistemazione in hotel nella Valle della Loira. Cena e pernottamento.

(KM 220)
3° GIORNO - AMBOISE - CLOS LUCÉ
Prima colazione in hotel. Al mattino visita del Castello di Amboise, le cui torri ed i tetti in ardesia dominano la Loira e le stradine del centro storico. Qui il giovane Re Francesco I trasferì la splendida ed animata vita di corte e si circondò dei più grandi artisti del Rinascimento. Leonardo da Vinci giunse ad Amboise nel 1516, all'età di 64 anni, portando con sé la Gioconda, il San Giovanni Battista e la Sant'Anna, attualmente esposti al Museo Louvre di Parigi. Il re Francesco I gli mise a disposizione il Manoir du Clos Lucé, appena fuori Amboise, dove Leonardo soggiornò tre anni fino alla sua morte, avvenuta il 2 maggio 1519. Leonardo fu nominato “primo pittore, ingegnere e architetto del Re”. Le spoglie del genio visionario sono custodite nella Cappella di Saint - Hubert, nel castello di Amboise. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Clos-Lucé. Nella bella dimora di mattoni rosa e pietre di tufo si svela l’intimità del genio: la sua camera, la cucina, la Sala del Consiglio, la cappella dagli affreschi dipinti dai suoi discepoli. Successivamente è prevista la visita del Parco di Leonardo dove sono esposti i modelli delle sue futuristiche invenzioni. Cena e pernottamento.



(KM 80)
4° GIORNO - CASTELLO DI CHENONCEAU - PARIGI
Prima colazione in hotel. Visita del romantico castello rinascimentale di Chenonceau eretto nel Cinquecento sul fiume Cher e circondato da splendidi orti e giardini. Chenonceau deve la sua architettura unica a Caterina de Medici, che fece costruire le due gallerie sul fiume, simili al Ponte Vecchio di Firenze. Conosciuto come “il Castello delle Dame” poiché fu la dimora della regina Caterina de Medici e della sua rivale la bellissima ed intrigante Diana di Poitiers, rispettivamente moglie e favorita di re Enrico II. Il castello ha uno stile molto raffinato ed elegante che rivela l’influenza delle due grandi dame. Successivamente partenza per Parigi con pranzo libero lungo il percorso. All'arrivo incontro con la guida per un tour panoramico di “Parigi Moderna” percorrendo l’itinerario che dalla Torre Eiffel conduce ai Giardini del Trocadero, al Palazzo Chaillot, all'Arco di Trionfo, al Viale degli Champs Elysées con il Grand e il Petit Palais; la facciata del Palazzo dell’Eliseo, sede del Presidente della Repubblica; Place de la Concorde; l’Opera Garnier e Place Vendome; gli esterni del Louvre con i Giardini delle Tuileries. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
(KM 250)
5° GIORNO - PARIGI
Prima colazione in hotel. In mattinata visita di “Parigi Storica”, il cuore di Parigi sull’Ile de la Cité, un’isola sulla Senna lunga poco più di un chilometro. Visita degli interni della Cattedrale di Nôtre Dame, grande capolavoro del Gotico francese. Successivamente visita della Rive Gauche con il Quartiere Latino e il Quartiere di Saint Germain des Près. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a disposizione. Cena in ristorante. In serata possibilità di partecipare ad una romantica crociera sulla Senna (facoltativa ed in supplemento). Pernottamento.

6° GIORNO - PARIGI
Prima colazione in hotel. In mattinata la visita prosegue con la scoperta del Museo del Louvre, il più importante di Francia e forse del mondo. Visita guidata del museo dedicando particolare attenzione alle opere di Leonardo da Vinci, tra le quali spiccano: la “Gioconda”, la donna più famosa ed enigmatica della storia; “La Vergine delle Rocce” che ritrae l’incontro tra la Madonna con i piccoli San Giovanni Battista e Gesù, sorretto dall'Arcangelo Gabriele; “San Giovanni Battista”; “Sant'Anna, la Vergine e il Bambino con l’agnellino”; “Belle Ferronnière”; “Annunciazione 598” e “Bacco”. Al termine della visita salita alla Collina di Montmartre dove, dalla grande Basilica bianca del Sacro Cuore, si può dominare con lo sguardo tutta la città. Pranzo libero e tempo a disposizione per una passeggiata nella Place du Tertre, la piazzetta degli artisti, un tempo ritrovo di pittori e letterati. Nel pomeriggio tempo a disposizione in centro per visite individuali. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

7° GIORNO - PARIGI - MILANO
Prima colazione in hotel. Partenza per l’Italia via Digione, Besançon e la Svizzera. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento per Milano e in serata rientro alla località di partenza.

Formula VOLO+TOUR: PARIGI - ITALIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento libero in aeroporto (o prenotabile in supplemento). Volo di linea per l’Italia a rientro all'aeroporto di partenza.


(KM 850)
Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Pubblicata il: 26/02/2019
© Elisir Vacanze
Via Venezia, 9/a - Borca di Cadore (BL)
Tel. 0435.482740 - Fax 0435.701104 info@elisirvacanze.it
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti allĺuso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +