Cerca nel sito

Colori dell'Argentina

Durata 11 giorni trattamento prime colazioni 2 pranzi 5 cene

stampa
PartenzeIl nostro prezzonote
quota per persona a partire da3.450,00volo tour
Colori dell'Argentina
Immagini
PROGRAMMA DI VIAGGIO

01GIORNO
PARTENZA - BUENOS AIRES
Partiamo per Buenos Aires e pernottiamo a bordo. Buenos Aires è una delle più grandi metropoli del continente sudamericano, multietnica, esuberante, elegante, caratterizzata da sontuosi viali e caffè vecchio stile dove aleggiano lo note del tango.


02GIORNO
BUENOS AIRES
Arrivo a Buenos Aires al mattino presto e trasferimento in hotel. Occupazione immediata della camera riservata. Resto della mattinata libero per rilassarsi dopo il volo intercontinentale. Il pranzo è libero. Nel pomeriggio iniziamo la prima visita della città: il centro storico, con la Plaza de Mayo ove si affacciano alcuni degli edifici più importanti della città: la Casa Rosada (il Palazzo Presidenziale), la Cattedrale ed il Cabildo (Municipio). Proseguimento per il quartiere di San Telmo, tempio del tango argentino e per la zona de La Boca, il più italiano tra i quartieri della città, dove passeggeremo lungo il celebre Caminito, noto per i suoi caratteristici edifici multicolore e dove gli artisti di strada espongono le proprie tele. Al termine, rientriamo in albergo in tempo per la cena.


03GIORNO
BUENOS AIRES
Dopo la prima colazione, partiamo per la visita della zona nord della capitale, dove si trova l'aristocratico quartiere de La Recoleta, caratterizzato da splendide residenze, boutique ed alberghi di lusso, e dove sorge l'omonimo cimitero, che ospita le spoglie delle principali personalità del Paese, tra cui quelle dell'icona argentina Evita Peròn. La visita include anche il Museo a lei dedicato. Attraversiamo anche il pulsante "barrio" di Palermo, un quartiere così vasto e vario da essere a sua volta suddiviso in più zone, ciascuna caratterizzata da una sua architettura ed un suo proprio stile ed "ambiente". Il pranzo è libero. Il pomeriggio è a disposizione per scoprire, per proprio conto, le bellezze della città. In serata trasferimento presso una delle celebri Casas de Tango della città, dove avremo la possibilità di prendere una lezione di tango. Al termine, cena con spettacolo. Pernottamento


04GIORNO
BUENOS AIRES - EL CALAFATE
Al mattino ci trasferiamo in aeroporto e raggiungiamo in volo El Calafate, la "capitale" dei ghiacciai argentini. All'arrivo, trasferimento in albergo. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita al Cerro Frias, a circa 23 chilometri di distanza da El Calafate, dove dall'Estancia Alice si può ammirare il meraviglioso paesaggio patagonico, circondati dalle alte vette andine. Al termine dell'escursione, rientriamo a El Calafate per la cena in ristorante.

05 GIORNO
EL CALAFATE
Dopo la prima colazione, dedichiamo la mattina alla visita del lago argentino con la navigazione "Rio de Hielos" che prevede la visita in prossimità dei ghiacciai lungo il canale Spegazzini. Pranzo picnic in corso di escursione. Al termine rientriamo a El Calafate e resto del pomeriggio a disposizione. La cena è libera.


06GIORNO
EL CALAFATE
Al mattino partiamo per il Ghiacciaio del Perito Moreno, situato all'interno del Parque Nacional Los Glaciares, a 80 km da El Calafate, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.Lungo la strada che da El Calafate porta verso il Lago Argentino, potremo ammirare la Bahía Redonda, caratterizzata da un'interessante varietà di uccelli. Durante i primi 50 km,attraversiamo la steppa patagonica, ma appena si entra nel Parco Nazionale percepiamo un drastico cambio nella vegetazione che si arricchisce con le specie tipiche del bosco Andino Patagonico: ñires (faggi antartici), lengas (faggi) e in particolare modo ciliegi. Il ghiacciaio é un impressionante fiume di ghiaccio con una superficie di 257 km2, una lunghezza di 30 km e un fronte di 4km: l'altezza della facciata oscilla tra i 50 e i 60 metri sopra il livello del lago. Nella parte centrale del ghiacciaio, la profondità del ghiaccio é tra i 250 e i 350 metri. Questo fiume ghiacciato discende dal campo di ghiaccio continentale e avanzando lentamente, provoca frane ed esplosioni che trasformano il ghiacciaio in una meraviglia in costante movimento: uno spettacolo che colpisce non solo per la sua bellezza ma anche per i costanti boati e rombi provocati dal ghiaccio che si stacca dalla parete. Una passeggiata sulle passerelle che si trovano di fronte al Ghiacciaio, offre la possibilità di ammirare, da un punto di vista differente, questa imponente meraviglia naturale. Con una piccola imbarcazione ci avvicineremo fino ad uno dei lati del ghiacciaio per ammirarne da vicino l'impressionante maestosità. Al termine, rientriamo a El Calafate. I pasti sono liberi


07GIORNO
EL CALAFATE - BUENOS AIRES - PUERTO IGUAZÚ
Ci trasferiamo in aeroporto e partiamo per Puerto Iguazú (con cambio di aeromobile a Buenos Aires). Il pranzo è libero. Arriviamo, incontro con la guida e sistemazione nel nostro hotel. La cena è in albergo.


08GIORNO
PUERTO IGUAZÚ: CASCATE DAL LATO ARGENTINO
Visitiamo il lato argentino delle Cascate di Iguazú (lato argentino), situate nel Parco Nazionale omonimo, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Raggiungiamo in treno la Stazione Garganta e passeggiamo fino al balcone della Gola del Diavolo, dal quale si può apprezzare l'impressionante salto che compie l'acqua, la cui spaventosa forza produce un rombo assordante. Proseguiamo sulle apposite passerelle per ammirare le cascate in tutto il loro splendore. Per rendere l'esperienza ancora più indimenticabile, possiamo partecipare alla "Grande Avventura", un'escursione facoltativa (non inclusa nelle quote di partecipazione) che consiste in una breve navigazione fino alle Cascate di San Martin seguita da un safari in 4x4 nella giungla lungo il sentiero di Macuco. Pranzo in corso di escursione; cena libera.


09GIORNO
PUERTO IGUAZÚ - BUENOS AIRES
Al mattino partenza in direzione del confine con il Brasile. Disbrigo delle formalità doganali (possono prendere del tempo!) e proseguiamo verso il Parco Nazionale Iguazù (lato brasiliano). La visita, che si snoda attraverso sentieri e passerelle in legno che solcano il Rio Iguazù, consente di ammirare alcuni salti "minori" ed offre un'indimenticabile vista del lato argentino delle cascate, poste di fronte. Rientriamo all'aeroporto di Puerto Iguazù (Argentina), effettuando nuovamente il passaggio di frontiera in tempo per il volo su Buenos Aires. Arriviamo e ci trasferiamo in albergo. In serata, cena in ristorante a Puerto Madero, un tempo area portuale ed oggi elegante aerea che ospita molti ristoranti e locali ricavati dagli antichi magazzini del porto


10GIORNO
BUENOS AIRES - RIENTRO
La giornata è a disposizione, con pranzo libero, prima del trasferimento all'aeroporto in tempo per il volo di rientro in Italia. Ceniamo e pernottiamo a bordo.


11GIORNO
ITALIA
Atterriamo in Italia.

Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Pubblicata il: 26/06/2018
© Elisir Vacanze
Via Venezia, 9/a - Borca di Cadore (BL)
Tel. 0435.482740 - Fax 0435.701104 info@elisirvacanze.it
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti allĺuso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +