Cerca nel sito

Peru' e Isole Galapagos

Durata 16 giorni trattamento prime colazioni 5 pranzi 2 cene

stampa
PartenzeIl nostro prezzonote
quota per persona a partire da4.170,00volo tour
Peru' e Isole Galapagos
Immagini
PROGRAMMA DI VIAGGIO

01GIORNO
PARTENZA - LIMA
Atterriamo a Lima, detta "la città dei re", fu fondata da Francisco Pizarro nel 1535. Moltissimi gli edifici coloniali e le chiese in stile barocco. Trasferimento in hotel. La cena è libera.


02GIORNO
LIMA
Al mattino visitiamo il centro storico con la Cattedrale, il convento di San Francisco, Plaza Mayor, il Palazzo del Governo e il Museo Larco Herrera. Il pranzo è in ristorante. Resto della giornata a disposizione. La cena è libera.


03GIORNO
LIMA - AREQUIPA
Voliamo ad Arequipa, la "città bianca". Passeggiamo per i quartieri di Chillina e di Yanahuara e raggiungiamo Plaza de Armas con le sue arcate bianche e l'imponente Cattedrale che ammiriamo dall'esterno. Visitiamo il Monastero di Santa Catalina, una città nella città con vicoli tortuosi e pittoresche piazzette. Dopo il pranzo libero, visitiamo il Museo Santuarios Andinos dove è esposta Juanita, una mummia ritrovata a 6.000 metri di quota. La cena è libera.


04GIORNO
AREQUIPA - PUNO
Nella tarda mattinata ci trasferiamo alla stazione dei bus di linea turistici e partiamo alla volta di Puno. Lungo il tragitto si effettueranno alcune soste, tra cui Lagunillas, dove le montagne si rispecchiano sull'acqua azzurra della laguna creando un magico gioco di colori. Arrivo a Puno e resto del pomeriggio a disposizione per acclimatarsi all'altitudine (mt 3.800 slm). Il pranzo e la cena sono liberi.

05GIORNO
PUNO: UROS E TAQUILE
Dedichiamo l'intera giornata all'escursione in barca sul Lago Titicaca. Dopo la visita alle isole galleggianti degli Uros. Questa comunità india utilizza, da secoli, le canne di "totora" (giunco) per costruire i propri villaggi galleggianti e per costruire sia le abitazioni che le imbarcazioni tipiche locali. È previsto un giro in "totora" sul lago. Proseguiamo verso l'isola di Taquile, ancora oggi abitata dagli indigeni Aymara, famosi per le loro capacità di tessitori. Pranziamo in un ristorante della comunità locale. Nel pomeriggio rientriamo a Puno in tempo per la cena libera.


06GIORNO
PUNO - CUZCO
Attraversiamo le Ande con il bus di linea in direzione di Cuzco superando i 4.000 metri del passo de La Raya. Lungo il tragitto sostiamo a Pucara, nota per le ceramiche, a Raqchi, dove visitiamo il Tempio di Viracocha, e ad Andahuaylillas per ammirare la Chiesa dell'Immacolata, la Cappella Sistina dell'America Latina. Pranziamo lungo il tragitto. All'arrivo la cena è libera.


07GIORNO
CUZCO - VALLE SACRA - OLLANTAYTAMBO - AGUAS CALIENTES
Partiamo per la Valle Sacra e ci fermiamo a Chinchero per ammirare la vista delle montagne; assistiamo ad una dimostrazione sulla lavorazione della lana. Prima del pranzo, visitiamo le Saline di Maras, che erano usate fin dall'epoca preincaica (durante il periodo delle piogge da fine novembre a inizio aprile visitiamo il villaggio e il sito archeologico di Moray). Proseguiamo per il villaggio Inca di Ollantaytambo e saliamo una serie di gradoni che ci conducono ai resti della Fortificazione. Dalla stazione ferroviaria di Ollantaytambo partiamo con il treno Expedition che si inerpica a zig-zag sulla montagna fino ad Aguas Calientes. Ceniamo in hotel.


08GIORNO
AGUAS CALIENTES - MACHU PICCHU - CUZCO
Raggiungiamo con un pullman locale la città perduta di Machu Picchu, arroccata sulle montagne e immersa nella vegetazione tropicale. La visita si snoda tra templi, santuari, piazze, spianate, vasche cerimoniali, fontane e terrazzamenti: la Piazza Principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare. Al termine della visita rientriamo ad Aguas Calientes in tempo per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientriamo a Poroy in treno per poi proseguire per Cuzco dove arriviamo in serata. Sistemazione in hotel. La cena è libera.


09GIORNO
CUZCO
Al mattino scopriamo Cuzco, crocevia della cultura inca e coloniale: Plaza de Armas, la Cattedrale, le chiese di Jesús María, de El Triunfo e della Compañía, il Monastero di Santo Domingo, la fortezza rossa di Puka Pukara, il "bagno dell'Inca" Tambomachay e la fortezza di Sacsayhuaman. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione. Durante la cena assistiamo ad uno spettacolo folkloristico.


10GIORNO
CUZCO - LIMA - QUITO
Partiamo per Quito, capitale dell'Ecuador (con cambio di aeromobile a Lima). Situata sulle Ande a un'altitudine di 2.850 metri, è dominata dal vulcano Pichincha e ricca di parchi e di costruzioni moderne. Quito sorge in prossimità dell'equatore e gode di un clima temperato, con escursioni annue poco accentuate e notti abbastanza fresche. Ci trasferiamo nel nostro albergo. I pasti sono liberi.


11GIORNO
GUAYAQUIL - IS BALTRA - IS SANTA CRUZ - IS ISABELA
Al mattino ci trasferiamo in aeroporto per il volo su Baltra. Al nostro arrivo ci trasferiamo con un breve tragitto in traghetto (10 minuti circa) fino all'Isola Santa Cruz per poi procedere poi in bus verso Puerto Ayora, la piccola cittadina principale dell'isola. Pranziamo liberamente e ci imbarchiamo su un motoscafo pubblico diretti verso l'Isola Isabela (circa 2 ore e 30 minuti di navigazione). Una volta arrivati, ci deliziamo con il primo contatto con la natura: una incantevole laguna abitata da fenicotteri rosa. Cena libera.


12GIORNO
ISOLA ISABELA: VULVANO SIERRA NEGRA
Di buon mattino partiamo alla volta del Vulcano Sierra Negra, il secondo cratere più ampio al mondo ancora attivo. Dopo una bella passeggiata di circa tre ore ci ritroviamo a camminare tra le colate laviche rosse e gialle. Pranziamo al sacco sul vulcano e rientriamo verso l'hotel, fermandoci lungo il percorso a Concha Perla per fare snorkeling insieme ai cuccioli di leone marino che spesso popolano queste acque. Nonostante il percorso non sia particolarmente difficile, è richiesta una buona condizione fisica, pertanto se preferiamo una attività alternativa all'escursione sul Vulcano possiamo scegliere al momento della prenotazione la visita all'isolotto di Tintoreras, per una piacevole passeggiata tra la lava dove le iguane prendono il sole, fino a raggiungere una piccola baia dove riposano gli squali (NOTA: in questo caso il pranzo non è incluso). Cena libera.


13GIORNO
ISOLA ISABELA - ISOLA SANTA CRUZ
Al mattino presto (verso le ore 06.00), ci trasferiamo al molo e partiamo con il motoscafo per l'Isola di Santa Cruz dove al nostro arrivo consumiamo la prima colazione in albergo. Successivamente visitiamo i crateri gemelli, due avvallamenti della crosta terrestre circondati da vegetazione lussureggiante popolata da una infinità di uccelli endemici, e in seguito ci fermiamo in una fattoria dove le tartarughe giganti vengono accudite e vivono libere. Dopo il pranzo libero arriviamo alla stazione Darwin per scoprire la storia del grande naturalista che qui alle Galapagos mise a punto la sua teoria sull'evoluzione delle specie. Finita la visita possiamo scegliere di raggiungere a piedi la più bella spiaggia delle Galapagos, Tortuga Bay, oppure curiosare al mercato del pesce in Charles Darwin Avenue, dove troverete la compagnia di cuccioli di otarie e pellicani che aspettano dai pescatori la loro razione! In serata, possibilità di passeggiare fino al molo di Santa Cruz per vedere gli squali attirati dalle luci del porto. Cena libera.


14GIORNO
ISOLA SANTA CRUZ
Questa giornata ci godiamo il tempo libero, con pranzo e cena liberi. Suggeriamo una serie di escursioni facoltative per meglio conoscere anche alcune delle isole vicine: 1. Isola Bartolomé, dalla cui cima del suo vulcano spento si ha una magnifica vista panoramica; al rientro ci fermiamo sulla splendida isola di Bachas per goderci un po' la spiaggia; 2. Isola di Seymour Nord, una piccola isola popolata dalle bellissime sule dalle zampe azzurre, gabbiani e fregate; 3. Isola Plaza, a est di Santa Cruz, coperta da un manto di vegetazione rossa è l'habitat perfetto per otarie, iguane e gabbiani dalla coda di rondine; 4. Isola Santa Fé, le cui frastagliate scogliere offrono riparo ai gabbiani e agli uccelli tropicali dal becco rosso; possiamo trovare su questa isola leoni marini, iguane di terra, lucertole tipiche della zona, tartarughe che vivono all'interno della tranquilla laguna. In ogni escursione che scegliamo abbiamo il pranzo incluso. E' consigliata la prenotazione dall'Italia.


15GIORNO
ISOLA SANTA CRUZ - ISOLA BALTRA - RIENTRO
La giornata è a disposizione prima del trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in coincidenza con il volo per l'Italia. Ceniamo e pernottiamo a bordo.


16GIORNO
ARRIVO
Atterriamo in Italia.

Richiedi informazioni
Richiedi ulteriori informazioni senza impegno
  • Digita il codice di controllo
  • (*) I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Pubblicata il: 26/06/2018
© Elisir Vacanze
Via Venezia, 9/a - Borca di Cadore (BL)
Tel. 0435.482740 - Fax 0435.701104 info@elisirvacanze.it
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +